Con l’arrivo della stagione estiva riparte la campagna di sensibilizzazione “Cresce il caldo, cresce la prevenzione” della Croce Rossa Italiana in collaborazione con Legambiente. L’iniziativa si propone di diffondere consigli utili non solo per proteggersi dal caldo ma anche per agire in termini di risparmio energetico e ottimizzazione delle risorse a nostra disposizione.

Focus dell’edizione 2024 le isole di calore urbane. Nelle città, infatti, le temperature medie possono raggiungere anche 4 °C in più rispetto alle aree esterne alla città. I motivi principali sono l’utilizzo di superfici impermeabili, con poca capacità di riflettere il calore e che immagazzinano energia rilasciata durante le ore notturne, ma anche le dimensioni degli edifici che ostacolano la circolazione dei venti, i condizionatori che espellono aria calda per diverse ore al giorno e l’inquinamento generato dal traffico.

Vai alla pagina dedicata alle ondate di calore e alla campagna “Cresce il caldo, cresce la prevenzione”