Nuovo picco dei livelli di anidride carbonica

In particolare senza un rapido taglio dei gas climalteranti, i cambiamenti climatici avranno impatti sempre più distruttivi e irreversibili sulla vita sulla Terra.

Nel Rapporto si sottolinea come l’opportunita’ di invertire questo scenario sia ormai ridotta a percentuali minime:
Sempre secondo il WMO l’anno 2018 è sulla buona strada per essere il quarto più caldo mai registrato. La temperatura media globale per i primi 10 mesi dell’anno è stata di quasi 1 grado sopra i livelli tra il 1850-1900. Il rapporto “State of the Climate” afferma che i 20 anni più caldi mai registrati sono stati negli ultimi 22 anni, con il 2015-2018 tra i primi quattro. Se la tendenza continua, il WMO afferma che le temperature possono aumentare di 3-5 ° C entro il 2100.
graphic
2018-11-30T11:59:31+00:00 30 novembre 2018|Cambiamenti Climatici, News|